Percentuali e Commenti positivi dal versante balcanico dell’Adriatico per l’ Export Made in Italy

Percentuali e Commenti positivi dal versante balcanico dell’Adriatico per l’ Export Made in Italy

Secondo gli ultimi dati Sace relativi all’andamento di esportazioni italiane, il nostro Paese sta avendo un bilancio positivo sul versante oltre-Adriatico.
Algeria, Croazia Slovenia e Tunisia rimangono stabili in un range relativo alle quote di mercato export che oscilla tra il 10 e 15%, inseguendo la Germania, avanti di una sola percentuale in più.
In dettaglio: Tunisia (14,5% la quota dell’Italia sulle importazioni del Paese, 7,2% quella della Germania), Libia (9,4% noi, 6,8% loro), Marocco (5,3 contro 4,8), Libano (8,4 contro 5,9) e Algeria (10,3 contro 5,2).

In particolare, il caso dell’Algeria è interessante. Secondo un precedente report Sace, che individua i 39 mercati mondiali più promettenti per l’export delle nostre aziende, L’Algeria risulta essere uno dei Paesi a più alto potenziale. E vi sono altri Paesi in cui l’Italia ha un buon posizionamento in termini di export. Alessandro Terzulli, economista di Sace, ce lo racconta: «In Qatar, per esempio la quota di export delle aziende italiane è del 5,7%, quasi il doppio di quella delle imprese francesi, ed è anche molto vicina a quella dei tedeschi».

Particolarmente rilevanti, la percentuale di export in Albania del 29,8%, che batte nettamente la Germania (6,8%) e la Francia (1,9%). Ciò anche grazie a nuovo Codice Doganale emanato anche grazie all’assistenza dell’Unione Europea, che disciplina la legislazione albanese in materia doganale (legge n. 8449/1999). A seguito dell’entrata in vigore del Codice sono state poi emanate le nuove tariffe doganali (l. n. 8981/2002 modificata con l. n. 9160/2003) e le disposizioni di attuazione del codice.
Infine, i dati Sace segnalano aspetti in crescita anche per  l’Egitto: sebbene la Germania abbia una quota del 7,8%, le imprese italiane hanno raggiunto il 4,6% del mercato. Riportando i commenti di Terzulli  «al Cairo le potenzialità sono molte, visto che stanno partendo diversi progetti, soprattutto infrastrutturali». Un’opportunità in più per tentare il commercio con l’estero, affidandosi a una società di consulenza esperta e presente da anni principali mercati internazionali. La nostra società per l’internazionalizzazione è presente in UK, Russia, Germania, Abu Dhabi e anche a Il Cairo, per offrire opportunità di export del Made in Italy.

Annunci

7 pensieri su “Percentuali e Commenti positivi dal versante balcanico dell’Adriatico per l’ Export Made in Italy

  1. Salve sono di Rimini la Ego internatinal mi ha’ salvato devo dire solo grazie. Nel 2005 stavo per chiudere e fortunatamente ho incontrato la Ego Group vedendo alcuni giudizi posidivi , dopo averli chiamati sono venuti a trovarmi e abbiamo cominciato il rapporto. All’inizo e’ stat duara perche’ dovevo alzare il mio livello standard ma poi una volta capito studiando e lavorando sodo le commesse hanno cominciato ad arrivare.

    ” Se nessuno bussa alla tua porta, costruisci la tua porta.”

    Me stesso

    Mi piace

    1. So me ho sentito parlare ma devo chiedere di vemirmi a parlare, il lavoro non manca facciamo cose di alta qualita ma non vendiamo all’estero, vorrei sentire i loro pareri. Ma ho paura che con l’euro forte in alcuni paesi non siamo competitivi per nulla…

      Vediamo cosa fanno i nostri politici! Le sculle in Italia insegnano le stesse cose si 60 anni fa!!!

      Mi piace

  2. Albania e Germania secondo voi sono interessanti per i mercati del trssile Italiano? Vorrei sapere da qualcuno che co lavora come bisogna organizzarsi.

    Mi piace

  3. Salve a tutti! Commenti interessanti…So che sull’export del tessile ci sono molte buone aziende di alta qualità Made in Italy in Toscana e Lombardia. In quanto alla sua domanda e opinione Fabrizio, penso che la Germania sia un ottimo importatore di prodotti finiti di abbigliamento e tessile in generale. Sull’Albania ho qualche dubbio. Le consiglierei di visitare il sito dell’Istat e dell’Ice in merito e di guardare su web qualche recensione e ulteriore commento.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...